(troppo vecchio per rispondere)
A caldo o a freddo
Humus
2006-10-04 18:52:02 UTC
Salve a tutti, vorrei sapere da Voi la differenza tra la frangitura a caldo
e quella a freddo delle olive, visto che le spiegazioni che mi hanno dato
nei frantoi dove mi sono recato mi hanno lasciato un po' con l'amaro in
bocca, mi è sembrato che le loro spiegazioni fossero volte unicamente a
convincermi a recarmi da loro per fare l'olio. Pubblicità spudorata e
nient'altro.
Mi è stato addirittura detto che in realtà non vi è differenza, che la
spremitura a freddo è una montatura per far spendere di più il "povero
contadino".
Qualunque sia la vostra risposta, di sicuro non mi recherò in quel frantoio,
mi sono sentito offeso, come nuovo adepto della grande famiglia degli
imprenditori agricoli. ( scusate lo sfogo)


Saluti
Humus
@tin.it (Alessandro)
2006-10-05 04:45:45 UTC
Post by Humus
Salve a tutti, vorrei sapere da Voi la differenza tra la frangitura a caldo
e quella a freddo delle olive, visto che le spiegazioni che mi hanno dato
in poche parole:
caldo = maggiore resa e minore qualita'
freddo = maggiore qualita' e minore resa

--
bye
Alessandro
Humus
2006-10-07 06:38:22 UTC
Grazie, però mi piacerebbe conoscere meglio le differenze per quanto
riguarda la produzione, cosa cambia, per l'olio, dal punto di vista
organolettico.
Perché la qualità aumenta se la spremitura è a freddo?
Questo olio lo darò ai miei figli, voglio sapere cosa mangiano.

Saluti
Humus
Post by @tin.it (Alessandro)
Post by Humus
Salve a tutti, vorrei sapere da Voi la differenza tra la frangitura a caldo
e quella a freddo delle olive, visto che le spiegazioni che mi hanno dato
caldo = maggiore resa e minore qualita'
freddo = maggiore qualita' e minore resa
--
bye
Alessandro
@tin.it (Alessandro)
2006-10-08 04:48:19 UTC
Post by Humus
Grazie, però mi piacerebbe conoscere meglio le differenze per quanto
riguarda la produzione, cosa cambia, per l'olio, dal punto di vista
organolettico.
Perché la qualità aumenta se la spremitura è a freddo?
Questo olio lo darò ai miei figli, voglio sapere cosa mangiano.
il caldo fluidifica l'olio e ne rende piu' facile la separazione,
me nello stesso tempo accellera le reazioni di ossidazione, quelle
stesse reazioni che nel lungo termine portano l'olio ad irrancidire

il migliore olio si ha da olive colte all'inizio dell'invaiatura
(quando sono ancora parzialmente verdi) e spremute a freddo, ma in
questo caso le rese possono calare fino quasi alla meta' e l'olio
ottenuto brucia in gola quando e' fresco

recentemente e' stato scoperto che la sostanza responsabile del bruciore
e' simile per struttura e proprieta' ad un antiinfiammatorio non steroideo
(ibuprofene) ed e' ritenuta protettiva contro malattie cardiache,
alcune forme di cancro e di demenza

--
bye
Alessandro
Humus
2006-10-11 17:00:34 UTC
Grazie, adesso mi è tutto più chiaro
Grazie ancora
Humus
Post by @tin.it (Alessandro)
Post by Humus
Grazie, però mi piacerebbe conoscere meglio le differenze per quanto
riguarda la produzione, cosa cambia, per l'olio, dal punto di vista
organolettico.
Perché la qualità aumenta se la spremitura è a freddo?
Questo olio lo darò ai miei figli, voglio sapere cosa mangiano.
il caldo fluidifica l'olio e ne rende piu' facile la separazione,
me nello stesso tempo accellera le reazioni di ossidazione, quelle
stesse reazioni che nel lungo termine portano l'olio ad irrancidire
il migliore olio si ha da olive colte all'inizio dell'invaiatura
(quando sono ancora parzialmente verdi) e spremute a freddo, ma in
questo caso le rese possono calare fino quasi alla meta' e l'olio
ottenuto brucia in gola quando e' fresco
recentemente e' stato scoperto che la sostanza responsabile del bruciore
e' simile per struttura e proprieta' ad un antiinfiammatorio non steroideo
(ibuprofene) ed e' ritenuta protettiva contro malattie cardiache,
alcune forme di cancro e di demenza
--
bye
Alessandro